Trasporto scolastico, la commissione revoca il servizio all’Ast

AUGUSTA. Dovrebbe riprendere regolarmente la prossima settimana il servizio di trasporto degli studenti pendolari per le scuole superiori di Siracusa, ma con un’altra ditta diversa dall’Ast. Ieri, infatti, dal Comune è stata formalmente inviata all'Azienda siciliana trasporti, fino ad ora l’unica titolata ad effettuare il trasporto nella tratta Augusta-Siracusa, la comunicazione del procedimento di avvio della revoca del servizio da parte della commissione prefettizia del Comune che, dopo le innumerevoli inadempienze dell’Ast che, in diverse occasioni per mancanza di mezzi ha lasciato più volte a piedi gli studenti augustani, che avevano pagato regolarmente l’abbonamento mensile, aveva già deciso di trovare una soluzione alternativa, con un nuovo servizio di trasporto a disposizione degli studenti.


In questi giorni infatti gli uffici del Comune hanno invitato altre aziende di trasporti a presentare i preventivi di spesa per il trasporto extraurbano da Augusta a Siracusa e viceversa e qualora lunedì dall’Ast non dovesse arrivare nessuna risposta positiva sull’utilizzo di mezzi efficienti e soprattutto in giusta quantità, si procederà con l’aggiudicazione ad una ditta diversa, che già da martedì o mercoledì potrebbe essere pronta a partire. Si dovrebbe chiudere cosi una pagina lunga e “tormentata” per questo inizio di anno scolastico con molti disagi per studenti e genitori. Ce.Sa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X