Estorsione e spaccio di droga: due arresti a Siracusa

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Due ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite nelle prime ore di stamane da agenti della Squadra Mobile di Siracusa nei confronti di Salvatore Collura Salvatore, di 55 anni, e Corrado Spataro, di 30, entrambi di Pachino, rispettivamente per i reati di tentativo di estorsione e spaccio di droga.


A Collura il provvedimento è stato notificato in carcere, dove è recluso a seguito dell'operazione denominata «Topi in Trappola» del novembre scorso, quando gli vennero contestati i reati di tentativo di estorsione e spaccio di cocaina e marijuana.


Spataro è stato posto agli arresti domiciliari. I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal gip del Tribunale di Siracusa su richiesta della Procura della Repubblica. L'indagine ha preso avvio nel luglio del 2011, quando gli investigatori della Squadra Mobile hanno ricevuto notizia di un tentativo di estorsione ai danni del titolare di un autosalone di Pachino. Secondo le indagini Collura, in passato accostato al clan mafioso «Trigila» operante nel zona sud della provincia di Siracusa, fosse dedito a diverse attività criminali, in particolare estorsioni e spaccio di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook