Il cimitero invaso dalle auto, Gambuzza: «Rivedremo tutte le regole interne»

Gli utenti: «Il problema è la mancanza delle navette». L’assessore: «Subito interventi per pulizia e bagni»

SIRACUSA. «Rivedremo tutto il regolamento interno del cimitero perchè ci sono molti aspetti da rivedere». È l’assessore comunale ai Servizi cimiteriali, Silvana Gambuzza a spiegare come l’amministrazione comunale abbia deciso di muoversi per sanare molte delle carenze all’interno del camposanto. Le principali lamentele degli utenti sono legate sia alla scarsa pulizia che agli ascensori rotti, sia a un eccesso di auto, soprattutto durante la settimana, che circolano all’interno del cimitero. Un flusso continuo che si ferma il sabato e la domenica, quando entrano solo le vetture autorizzate, quelle che trasportano disabili. «Il problema principale - ha dichiarato Sebastiana Sudano, una delle utenti del cimitero - è che il servizio di bus lascia molto a desiderare. È vero, probabilmente che in certi momenti ci sono troppe vetture che vi circolano all’interno ma bisognerebbe agire sulle navette per alleviare i disagi di tanti utenti». Nei giorni scorsi era stata la commissione consiliare Servizi a effettuare un sopralluogo all’interno del cimitero, da tempo al centro delle polemiche per i tanti problemi, così come per la carenza di loculi. «Bisogna anche migliorare - ha aggiunto Alessandra Raudino, un’altra delle utenti del cimitero -il servizio di pulizia perchè troppo spesso le condizioni igienico-sanitarie lasciano a desiderare». Su tutti questi aspetti, almeno secondo quanto assicura l’assessore ai Servizi cimiteriali, il Comune vuole intervenire. «Personalmente - ha dichiarato Gambuzza - ho effettuato già due sopralluoghi insieme al dirigente del settore. C’è grande attenzione per il cimitero perchè non bisogna ricordarsene solo per la festività dei morti». L’assessore ha così annunciato «una revisione del regolamento interno per capire quali sono i mezzi autorizzati e quali no ma anche interventi immediati per i bagni e una pulizia straordinaria. Sotto questo profilo, però, la pulizia non deve essere un fatto straordinario perchè va effettuata costantemente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X