Studenti pendolari ad Augusta, è ancora odissea Ieri a Siracusa con autobus di linea

AUGUSTA. Alla fine, ieri mattina, due pullman sono arrivati per consentire il trasporto degli studenti pendolari alle scuole superiori di Siracusa, solo che si trattava di due mezzi che di solito vengono utilizzati per il trasporto urbano. E che, quindi, non dispongono dei 50 posti a sedere dei pullman extraurbani. Non si risolve, dunque, il problema, anzi si arricchisce così di un altro capitolo quella che sembra ormai una vera e propria telenovela legata, quest'anno, al servizio dell'Ast, l'azienda siciliana trasporti, concessionaria da parte della Regione della tratta Augusta-Siracusa e viceversa che, però, dall'inizio dell'anno non ha garantito un regolare servizio per i 150 studenti pendolari, che frequentano le scuole superiori ovvero l'Alberghiero, il Nautico e l'istituto d'arte. E che hanno già pagato il biglietto.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook