Cimitero di Siracusa, ascensori in tilt e sporcizia Malignaggi: «Interventi immediati»

SIRACUSA. Sporcizia, ascensori fuori servizio, un via vai continuo di auto e l’attesa per i loculi. Il sopralluogo della terza commissione consiliare Servizi pubblici, ieri mattina, ha fatto emergere le tante carenze del cimitero comunale. I componenti dell’organo consiliare guidato da Giuseppe Rabbito, ieri assente, hanno visitato solo una parte della struttura presente lungo la statale 124.


Un tour, con in testa il vicepresidente ed ex assessore ai Servizi cimiteriali Alfredo Boscarino del Pdl, ”accompagnato” anche da qualche utente che non ha mancato di lamentarsi proprio per i disservizi, a partire dalla scarsa pulizia. «Ci sono sicuramente tanti aspetti da rivedere - ha spiegato Boscarino - e questo sopralluogo nasce proprio con l’intenzione di fare emergere le carenze, dalla presenza eccessiva di auto che circolano dentro il cimitero alla pulizia».


«Avremo grande attenzione per questa struttura - ha dichiarato Enrico Lo Curzio - con l’obiettivo di trovare le soluzioni adatte a risolvere i problemi». Tra i disagi, poi, i problemi di accesso ad alcuni dei palazzi presenti all’interno del cimitero. «Ho personalmente ricevuto lamentale - ha detto Gaetano Malignaggi della lista ”Garozzo sindaco” - perchè con gli ascensori guasti, per alcune persone, soprattutto anziani, diventa praticamente impossibile poter rendere omaggio ai propri defunti. Si tratta di piccoli interventi, per i quali non servono certamente grandi investimenti ma che vanno effettuati per offrire un servizio migliore agli utenti».


Tra i ”nodi” da sciogliere c’è poi quello legato alla realizzazione dei nuovi loculi. L’area dove realizzarli, proprio nella zona, sotto il costone roccioso, dove negli scorsi mesi si verificò un crollo, è stata individuata ed è stata anche espletata la gara d’appalto. Ma tutto è poi rimasto fermo.


È stato lo stesso Boscarino a spiegare cosa sia successo con la gara che dovrebbe portare alla costruzione di 1.900 nuovi loculi. «Il progetto - ha spiegato il consigliere comunale - è stato affidato ma subito dopo il completamento dell’appalto c’è stato un ricorso da parte delle ditte che non hanno vinto e quindi si sta attendendo la risoluzione di questa controversia».


Boscarino ha poi annunciato che «è intenzione della commissione completare il sopralluogo anche nelle altre aree del cimitero». Domani, invece, visita ai «villini» e a piazza Adda per la vicenda legata al mercato contadino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati