Acqua a Siracusa, il Tar respinge il ricorso di «Sai 8»: i Comuni potranno gestire gli impianti

Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Il tribunale amministrativo regionale di Catania ha rigettato il ricorso presentato da «Sai 8» contro la nomina del commissario straordinario dell'Ato idrico e soprattutto contro i provvedimenti adottati da Ferdinando Buceti per il ritiro della concessione con il gestore. Si chiude così almeno per il momento uno dei procedimenti giudiziari della lunga controversia tra i Comuni e il gestore del servizio. Con questa ordinanza del tribunale adesso i comuni che in questi anni non hanno consegnato gli impianti non saranno più costretti a farlo, mentre quanti hanno già dato gli impianti al gestore, come il comune capoluogo, potrebbero chiedere di riprenderli e quindi di occuparsi della gestione del servizio idrico. 


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati