La Cittadella di Siracusa tra lacune e «attese» «Lo sport chiuso ai meno abbienti»

SIRACUSA. La pista di pattinaggio inutilizzabile, il palazzetto dello sport che ”attende” interventi e la vasca olimpica senza acqua, con le piastrelle divelte e gli spogliatoi ancora fuori uso. L’affidamento della Cittadella dello sport ai nuovi gestori è avvenuto ormai da diversi giorni ma il principale impianto sportivo pubblico della città è ancora un cantiere a cielo aperto, con molte lacune da sanate.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X