Fontane Bianche, lettere ferme: troppe strade senza indicazioni

Protestano i residenti per la mancanza di tabelle: «Disagi per ricevere la posta»
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. «Vie prive delle indicazioni e della segnaletica e corrispondenza che non viene recapitata». Lo ha denunciato un residente di Fontane Bianche, Luigi Carasi, che si è rivolto all'amministrazione comunale segnalando l'assenza dei cartelli toponomastici in via Prometeo, via Lago Trasimeno, via Lago di Como, via Lago Ampollino, via Lago di Varese e via Polimnia. «Sono solo alcune delle strade dove le indicazioni mancano del tutto o sono state inserite con un pennarello - ha detto Carasi - forse il Comune ha dimenticato che anche Fontane Bianche fa parte della città. Chiediamo per questo che venga effettuata una verifica di tutti i pannelli mancanti e si provveda subito all'installazione di quelli nuovi. Anche i portalettere si trovano in grande difficoltà e per settimane la posta non arriva nelle nostre case».

UN SERVIZIO NELL’EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook