Augusta, sbarcati 102 nigeriani e senegalesi

Siracusa, Archivio

SIRACUSA.  Sono arrivati nel porto di Augusta, nel Siracusano, i 102 migranti (si tratta di 98 uomini e 4 donne, tutti sedicenti nigeriani e senegalesi) che la scorsa notte sono stati soccorsi a cento miglia a sud di Lampedusa dal mercantile «Valpadana» battente bandiera italiana che era in navigazione con rotta proprio sullo scalo megarese dove era atteso per delle operazioni commerciali. Attualmente sono in corso, a bordo, le preliminari operazioni di sanità marittima. Solo per un migrante, che presentava segni più marcati di disidratazione  e un rialzo febbrile, si è reso necessario il trasbordo immediato a terra con una pilotina e successivamente il trasferimento in autoambulanza all'ospedale «Muscatelo». Il mercantile è stato fermato in rada, dove ha gettato le ancore, ed il trasbordo dei restanti 101 migranti a terra - dove protezione civile e volontari di Misericordia e Croce rosa sono pronti per fornire la prima accoglienza - avverrà con un rimorchiatore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X