Solarino, tante discariche di amianto Legambiente si rivolge alla Procura

SOLARINO. Un esposto inviato alla Procura della Repubblica di Siracusa in cui si chiede di recintare cinque aree trasformate in discarica nel territorio di Solarino dove sono state abbandonate anche decine di lastre di amianto. A presentarlo sabato mattina è stato il coordinamento dei circoli di Legambiente di Solarino e di Priolo, che ha chiesto l'avvio di immediate indagini per verificare se vi siano casi di inquinamento del suolo nelle aree dietro alla villa comunale, all'ex ospedale Vasques, in contrada Balatazza, in contrada Locozio a ridosso del museo etnologico e dietro al cimitero di Floridia, nella via di accesso al fiume Anapo, ormai occupata interamente da detriti edili, vecchi mobili ed amianto. L'ARTICOLO INTEGRALE SULL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati