Floridia, se adotti un cane la tassa sui rifiuti è ridotta

FLORIDIA. Tares ridotta a Floridia per chi adotta un cane ed effettua la raccolta differenziata.  È previsto nella proposta di regolamento per la disciplina del Tributo sui rifiuti - Tares, deliberata nei giorni scorsi dalla Giunta comunale di Floridia. Adesso bisognerà attendere il parere dell’assemblea. Il regolamento è stato predisposto dagli assessorati al Bilancio e all’Ecologia. «Le novità principali riguarderanno il conferimento dei rifiuti differenziati al centro comunale di raccolta - spiega l'assessore all’Ecologia Claudia Faraci - visto che l’incentivo passa dal valore 10 per cento minimo al 30 per cento massimo del precedente regolamento, al nuovo valore 5 per cento minimo e 40 per cento massimo per consentire anche ai piccoli nuclei familiari o alle piccole attività commerciali di poter usufruire dell’incentivo. Una riduzione del 15 per cento della quota variabile della tariffa è prevista anche a chi esegue il compostaggio domestico, previa dichiarazione e verifica dell’effettiva raccolta». Ulteriori riduzioni, inoltre, sono previste per coloro che adotteranno un cane. «Per limitare il fenomeno del randagismo - spiega il sindaco Orazio Scalorino - abbiamo previsto una consistente riduzione della quota variabile della Tares. Tutti coloro che adotteranno un cane dal canile convenzionato, infatti, il primo anno avranno una riduzione pari al 100 per cento, il secondo sarà del 50 per cento, e il terzo anno del 30 per cento. Inoltre, si potrà anche usufruire dell’incentivo già previsto nel regolamento comunale».  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook