Noto, il sindaco vieta i cani in balcone: multe fino a 500 euro

NOTO. Vietato far affacciare i propri  cani su balconi, terrazzi o lastrici solari per i residenti di  via Ducezio, nel cuore di Noto, nel Siracusano. In particolare,  il divieto vale per i residenti delle abitazioni che si trovano  nel tratto compreso tra via Salvatore la Rosa e via Arnaldo da  Brescia. Lo stabilisce un'ordinanza del sindaco Corrado Bonfanti  in quanto, in quella stessa zona, è stato allestito, per il  periodo estivo, uno spazio teatrale all'aperto nel cortile  dell'ex Convitto Ragusa e l'abbaiare dei cani finirebbe con il  disturbare le rappresentazioni.  Tutto messo nero su bianco nell'ordinanza nella quale oltre a  spiegare che «le magnifiche rappresentazioni vengono purtroppo  disturbate dal latrato di cani che gli abitanti della zona  detengono nei cortili, sui terrazzi e anche sui balconi delle  proprie abitazioni, con grave disappunto non solo del pubblico  ma degli stessi artisti che si esibiscono», prevede anche  salate sanzioni per i trasgressori che oscillano tra i 250 ed i  500 euro.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X