Noto, giardini pubblici in abbandono Asfalto dissestato e vasca degradata

Il sindaco replica alle lamentele dei frequentatori: presto la manutenzione, ma i giochi sono già sicuri
Siracusa, Archivio

NOTO. Giardini pubblici in totale abbandono: qui è tutto tristemente lasciato alla più assoluta incuria". La denuncia è degli habitué della villa che lamentano la prolungata mancanza di manutenzione della piazza centrale "priva di asfalto, piena di buche e, quindi, pericolosa per i piccoli che la percorrono in bici". La villa comunale tra l'accusata assenza di igiene e le mille insidie che nasconde: volgendo lo sguardo a destra e manca, seguendo le segnalazioni dei tanti frequentatori, l'attenzione viene rapita dalla mancata cura del verde, mentre scarseggia la pulizia della grande vasca centrale: "pronta per allevare rospi", dice con un pizzico di ironia un signore.
"Insomma quello che un tempo era il fiore all'occhiello della città, oggi è diventato un quadro da rimuovere", è il rammarico di coloro che in quella verde area (in parte anche attrezzata) hanno un'attività. Proprio così, perché l'ampio slargo oltre a ospitare i giochi comunali (spesso vandalizzati: ma qui concorre anche la mancanza di senso civico di chi li utilizza), da mesi accoglie anche quelli a pagamento. "L'avviso "attenzione a non farsi male", da queste parti, proprio per via dell'asfalto oramai compromesso, è diventato una regola: chi cade a terra non ha scampo". La segnalazione è per l'amministrazione comunale. "Nessuna lagnanza abbiamo ricevuto a causa dell'area giochi che in negli ultimi anni è stata più volte risistemata. Abbiamo sostituito i singoli giochi, mentre la superficie è stata arredata con una pavimentazione antitrauma. Oggi i giochi sono fruibili e sicuri", è la risposta del sindaco Corrado Bonfanti che ha assicurato anche l'ordinaria manutenzione della vasca. E per l'asfalto compromesso? "È un altro discorso", dice. "Onestamente è datato, e occorre intervenire. Non sono d'accordo per i lavori di rattoppatura, e nemmeno per il rifacimento dell'asfalto, già di per se ruvido, prediligo una diversa copertura, rendendola anche colorata". E c'è il consiglio di Bonfanti a chi sfrutta quell'area con i giochi privati: "sarebbe opportuno attrezzarla con teloni di protezione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook