Priolo, emergenza scarafaggi e topi: chiesta la disinfestazione

SIRACUSA. "Il centro di Priolo è stato dimenticato dall'amministrazione comunale, chiediamo l'immediata disinfestazione e derattizzazione delle strade e delle aree a verde lasciate nell'abbandono". Lo sfogo è di uno dei residenti del paese, Giuseppe Latino che ha segnalato l'emergenza igienica in via Bondifè, via Pentapoli, via Grimaldi e via dei Palatamoni. "In queste strade da alcune settimane siamo invasi dagli scarafaggi che fuoriescono dai tombini - ha detto Latino - abbiamo segnalato questa situazione al Comune anche per la presenza di topi, ma ancora stiamo attendendo gli interventi. La situazione è di piena emergenza anche al parco Senia ed in piazza Parroco Buccheri". "Ad oltre un mese dalla fine delle elezioni abbiamo solo sentito le promesse della maggioranza che aveva puntato molto sulla riqualificazione del centro di Priolo - ha spiegato Vinci - ad oggi possiamo dire che sono state solamente parole. L'emblema si riscontra anche davanti al palazzo municipale in largo dell'Autonomia che non viene pulito regolarmente e dove esiste uno spazio già coperto dalle sterpaglie. Chiediamo interventi immediati e programmati perché qui abitano persone anziane e bambini che rischiano di contrarre epidemie". Immediata la replica dell'assessore comunale all'Ambiente, Luca Campione. "Gli interventi di derattizzazione sono stati già eseguiti - ha chiarito il vicesindaco - e le attività di pulizia vengono svolte con regolarità e non c'è in alcun modo abbandono da parte dell'amministrazione che continua a lavorare in maniera puntuale e continua". Vi. Cor. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X