Spending review: chiude il tribunale di Lentini, si salva solo il giudice di pace

Lo stop da domani. Uffici trasferiti a Siracusa con udienze rinviate al 2014. Il rammarico del sindaco

LENTINI. È ufficiale: il tribunale di Lentini da domani sarà soppresso e accorpato alla sede centrale di Siracusa dove saranno trasferiti tutti gli uffici. Rimarrà aperto, grazie all'istituzione di un consorzio tra i comuni di Lentini, Carlentini e Francofonte che si faranno carico delle spese per la manutenzione e gestione dell'attività giudiziaria, l'ufficio del giudice di pace. L'attività dei giudici del tribunale cesseranno già da oggi per permettere ai collaboratori di trasferire il materiale cartaceo e il materiale informatico nella sede centrale. Il 2 luglio del 2008 venne inaugurata la struttura del Palazzo di Giustizia, dopo un ventennio di battaglie della popolazione della zona nord. Gli avvocati del l'associazione forense lentinese, tramite il presidente Maurizio Caracciolo hanno inviato una dettagliata lettera alle autorità del Ministero di Grazia e Giustizia per chiedere di non applicare la spending review a Lentini in quanto zona ad alta intensità criminale e mantenere il presidio di legalità. Il 19 luglio scorso, anniversario della strage di via D'Amelio nell'aula giudiziaria, intitolata a Giovanni Falcone, è stata celebrata l'ultima udienza di un processo a Lentini.
IL SERVIZIO NELL’EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X