Centro storico di Siracusa, Mastriani: rispettare le zone pedonali

L’ex consigliere: «Più vigili urbani»

SIRACUSA. «Far rispettare le aree pedonali istituite nel centro storico». La richiesta arriva dall’ex consigliere comunale di «Centro democratico» Marco Mastriani ma anche dal presidente del «Cenaco» Ortigia Barbara Cannata e dal consigliere di quartiere Raffaele Grienti. «È necessario rispettare le regole - sostiene Mastriani - ed evitare cattivi esempi di amministrazione. Serve un intervento forte e costante per far rispettare le aree pedonali in via Roma, via Cavour, via Amalfitania e via Landolina». Si tratta di zone dove l’amministrazione ha creato aree pedonali con l’intento, ricorda Mastriani, «di portare avanti un progetto di rilancio turistico». Secondo quanto segnalato dallo stesso Mastriani ma soprattutto dai commercianti, le regole legate alle aree pedonali di fatto non vengono rispettate. «Accade quotidianamente - ha aggiunto Mastriani - che nonostante i cartelli autovetture e motocicli attraversano queste stradine in modo indisturbato, senza nessun controllo». Proprio per questa ragione, la richiesta che arriva da Mastriani ma anche da Cannata e Grienti è di un «potenziamento della presenza della polizia municipale per fare rispettare in maniera ferma le regole ed evitare che ci siano continuamente infrazioni». Per Mastriani «è inaccettabile che nelle zone pedonali passino anche i mezzi di servizio dell’amministrazione comunale» anche perchè «ormai si tratta di un problema di pubblica sicurezza perchè spesso i turisti passeggiano indisturbati per queste vie e poi si vedono spuntare all’improvviso auto o motori».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook