Immigrazione, soccorso barcone con 200 persone nelle coste siracusane

SIRACUSA. Un barcone con circa 200 migranti, fra i quali diverse donne e minori, è stato soccorso in nottata da un pattugliatore della Guardia di Finanza al largo delle coste siracusane. La «carretta», un vecchio motopesca in legno di 15 metri, è stata intercettata a cinque miglia da Capo Murro di porco e scortata nel porto di Siracusa, dove è approdata all'alba di stamane. Sulla banchina è stato predisposto un servizio di accoglienza per gli immigrati, in attesa del loro smistamento verso un centro di accoglienza. I profughi, tutti in buone condizioni di salute, hanno dichiarato di essere di nazionalità siriana.
Dopo le prime indagini, tre egiziani e due siriani sono stati posti in stato di fermo di polizia giudiziaria perché ritenuti gli scafisti della traversata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X