Siracusa, Archivio

Augusta, l’Agenzia delle entrate chiude la sede: uffici e personale trasferiti a Lentini

AUGUSTA. Non sarà trasferito a Siracusa, ma a Lentini, a partire da lunedì, l’ufficio dell’Agenzia delle entrate di contrada Cozzo delle forche. Nessuna speranza sembra esserci, dunque, più per il mantenimento della struttura territoriale ad Augusta dopo la comunicazione ufficiale di ieri da parte della direzione regionale dell’Agenzia che mette la parola fine sulla vicenda che in questi ultimi mesi ha visto la commissione straordinaria del Comune cercare una soluzione per mantenere, ad Augusta, almeno uno sportello ed evitare eccessivi disagi ai contribuenti.


«In linea con le previsioni di spending review – si legge nella nota - è stato predisposto un piano di revisione dell’assetto organizzativo degli uffici territoriali dell’Agenzia delle entrate, allo scopo di razionalizzare l’impiego del personale in base all’effettiva richiesta di servizi da parte dell’utenza e di economizzare i costi di gestione delle strutture interessate. In attuazione di questo piano, l’ufficio territoriale di Augusta chiuderà dal prossimo 22 luglio».


L’ufficio territoriale di Lentini, dove saranno costretti a recarsi, dunque, gli augustani per sbrigare la pratiche si trova in via Riccardo da Lentini, in contrada Bottiglieri, ed è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 14,45 alle 16,45. Si potranno utilizzare i canali telematici dell’agenzia o prenotare un appuntamento chiamando il call center al numero 848.800.444 oppure collegandosi al sito internet www.agenziaentrate.gov.it.


Il trasferimento dell’ufficio megarese, l’unico «tagliato» in provincia, già annunciato alcuni mesi fa ha suscitato parecchie polemiche perchè creerà ulteriori disagi agli augustani che dovranno spostarsi in un ufficio di un comune più piccolo e, in teoria, con un minor bacino di utenza. A nulla sono serviti i tentativi della commissione straordinaria del Comune che aveva proposto alla direzione provinciale di usufruire di alcuni locali al palazzo comunale di piazza D’Astorga per mantenere almeno uno sportello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati