Centro storico di Avola, cambia l’isola pedonale: un’intesa fra commercianti e Comune

Fino al 14 luglio la chiusura la sera da venerdì a domenica, poi tutti i giorni fino al 31 agosto

AVOLA. Isola pedonale serale e notturna in piazza Umberto I: si cambia. È quanto deciso ieri pomeriggio al termine dell'incontro svolto nella sala consiliare di Palazzo di Città tra il sindaco Luca Cannata et i titolari degli esercizi pubblici della piazza centrale che già avevano protestato per la chiusura al traffico della piazza a partire dal 23 giugno scorso senza essere stati consultati o quantomeno coinvolti sulle modalità e gli orari prima che venisse emanata l'ordinanza della "ztl". All'incontro erano presenti anche il presidente del Centro commerciale naturale «Abola - Città futura», Enzo Grillo, il vice Paolo Guarino e il presidente della Confesercenti di Avola Sebastiano Di Maria. Al tavolo di presidenza il sindaco Cannata, l'assessore al Commercio Giuseppe Morale, il comandante del Corpo dei vigili urbani Antonina Composto e il responsabile del servizio Commercio Carmelo Macauda. Da parte del primo cittadino, prima che si arrivasse all'accordo delle nuove modalità di chiusura della piazza, il chiarimento che la chiusura serale del centro storico "non è stata fatta per favoritismo ma dalla oggettiva esigenza di tutelare famiglie e bambini dal traffico veicolare spesso scorretto che si crea la sera in piazza, e che comunque chiunque può chiedere di aumentare il proprio spazio di suolo pubblico previo regolare richiesta e successiva concessione del Comune”. Alla fine le proposte presentate all'amministrazione dal presidente del consorzio del Centro naturale commerciale Enzo Grillo, a nome dei titolari di bar-caffè e altre attività presenti in piazza, sono state accolte dal sindaco che ha disposto al comandante dei vigili di modificare la vigente ordinanza di chiusura ma divisa in due periodi: fino al 14 luglio la chiusura della piazza centrale da venerdì a domenica, dalle 22 alle 00,45, mentre dal 15 luglio al 31 agosto verrà modificata con la chiusura tutti i giorni dalle 21,30 alle 00,45. Da parte infine del presidente Enzo Grillo la proposta al primo cittadino, qualora gli esercenti richiedessero una maggiorazione dei metri di suolo pubblico per i loro gazebo, di reinvestire le maggiori entrate pagate dai commercianti della piazza per svolgere maggiori eventi di spettacoli al centro storico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X