Metanizzazione a Pachino, vertice con Boniauto: "Partono i lavori per la realizzazione della rete"

PACHINO. Un vertice per stabilire il crono programma, previsto per lunedì, e partiranno i lavori di metanizzazione. Ad annunciarlo è stato il sindaco, Paolo Bonaiuto. Dopo più di un anno di conferenze di servizi per stabilire tutti i punti dell'iter burocratico, finalmente la prossima settimana ci sarà la posa della prima pietra di un'opera pubblica di vitale importanza. A realizzarla sarà la ditta aggiudicataria dell'appalto, l'«Italgas» di Torino. Assessorato regionale alle Infrastrutture, Provincia, comune di Noto, vigili del fuoco e tutti gli altri enti interessati sono stati chiamati ad esprimere i pareri per l'avvio del project financing di 12 milioni 700 mila euro con cui verrà portato il metano nella abitazioni dei pachinesi. La società «Italgas» si è aggiudicata la realizzazione del progetto grazie all'offerta economicamente più vantaggiosa e tra le peculiarità della proposta ci sono la riduzione della gestione dell'impianto, 18 anni anziché 25 anni, per poi lasciarlo al Comune. Ma, soprattutto, l'allaccio gratuito a tutti gli utenti. Infatti, anziché i primi mille cittadini che faranno richiesta, la gratuità del servizio di allaccio standard sarà garantita a tutti ad eccezione di casi particolari o allacci considerati fuori dai canoni stabiliti dall'azienda. Dal momento in cui partiranno i lavori, il metanodotto dovrebbe essere consegnato ai cittadini entro un solo anno. E questo è un altro dei criteri, ovvero la diminuzione del cinquanta per cento dei tempi di consegna, che ha favorito l'«Italgas» nell'aggiudicarsi l'appalto. La città, per la realizzazione della ”rete” di collegamenti, verrà suddivisa in quattro lotti che, successivamente, saranno interconnessi ad un unico centro di fornitura del metano. A causa dei ritardi che ci sono stati nel reperimento di tutta la documentazione e dello slittamento dell'inizio dei lavori, era anche sorto un comitato cittadino che ha scritto direttamente al presidente della Regione, Rosario Crocetta, per sollecitarne l'avvio. Adesso, quella che sembrava un'altra incompiuta, diverrà realtà a cominciare dalla prossima settimana. «Ci avviamo a consegnare alla città - ha dichiarato il sindaco, Paolo Bonaiuto -, un'opera importantissima. Portare il metano nelle abitazioni dei pachinesi era un'altra delle scommesse di questa amministrazione e sono orgoglioso di annunciare che, assieme a tante altre, abbiamo vinto anche questa. A dimostrazione di una politica fatta di azioni concrete e non di sole parole vuote di cui nulla rimarrà se non strascichi polemici».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook