Palazzolo, Scibetta rimane sindaco

La cittadina montana ha scelto una linea di continuità confermando il primo cittadino uscente

PALAZZOLO. Palazzolo ha scelto la continuità: Carlo Scibetta è stato eletto sindaco per il secondo mandato e insieme a lui sono stati scelti dall'elettorato i consiglieri che faranno parte della sua maggioranza per i prossimi cinque anni.
Un consiglio comunale che dovrebbe comunque vedere una numerosa presenza di donne, in quanto secondo gli ultimi dati arrivati in serata, sarebbero state elette tutte e cinque le donne della lista "Noi per Palazzolo" che appoggiava appunto Scibetta.
È arrivato secondo, invece, Luca Bongiovanni candidato a sindaco della lista "Cittadini attivi per Palazzolo", componente che comunque porterà in aula almeno cinque consiglieri. Terzo posto per il candidato sindaco Maurizio Aiello che ha presentato la lista "Innovazione civica", ma non ha ricevuto un numero di preferenze necessarie per avere rappresentanti in consiglio.
"Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto - ha sottolineato Scibetta - per tanti motivi. Innanzitutto perché è stato riconosciuto il lavoro fatto in questi anni, nonostante le notevoli difficoltà economiche. Inoltre aver confermato un'alta percentuale di votanti e il notevole aumento del numero dei consensi è un ulteriore motivo di soddisfazione perché significa che abbiamo tanto lavorato e la gente ci ha sostenuto".
Scibetta accolto dai suoi sostenitori nella sede del comitato elettorale di corso Vittorio Emanuele ha subito puntato alle priorità da raggiungere in breve tempo: l'approvazione del bilancio di previsione entro luglio ed entro l'anno l'apertura del frigomacello.
Ed è l'invito che ha lanciato anche agli altri componenti della lista e ai suoi nuovi consiglieri. E sarà, appunto, un consiglio rinnovato con una numerosa presenza di donne.
Le più votate della lista di Scibetta, secondo gli ultimi dati, sarebbero Antonietta Trombadore e Concetta Pirruccio. Tra i candidati al consiglio che hanno preso un numero elevato di preferenze nella lista della maggioranza ci sono anche Luca Russo, Rodolfo Guglielmino, Antonio Sigona, Fabrizio Corradino, Giuseppe Valvo, Alessandra Allegrezza, Giuseppe Lombardo e Melita Girasole.
E sulla composizione della nuova giunta, il sindaco ha annunciato che valuterà con il suo gruppo le scelte da compiere, guardando sia al risultato ottenuto da chi ha avuto un alto numero di preferenze, sia al lavoro da avviare nei prossimi mesi.
Nella giornata di ieri nelle dieci sezioni di Palazzolo ci sarebbero stati momenti di tensione dovuti all'attribuzione dei voti delle singole liste, per la numerosa presenza del voto disgiunto, tra un'alta percentuale di elettori che ha votato per il sindaco uscente, mentre come voto di lista ha appoggiato i candidati delle altre due componenti. Scibetta ha comunque aperto al dialogo verso le altre forze politiche e ai componenti della lista che faranno parte della sua opposizione. Sarebbero stati eletti, secondo i dati ancora non confermati, per la lista "Cittadini attivi per Palazzolo" Fabio Fancello, Nadia Spada, Sandra Giardina, Giulia Licitra e Salvatore Cappellani.
"Sono pronto a valutare le proposte e i progetti che arriveranno - ha aggiunto il sindaco Scibetta - che possano essere utili alla ripresa economica del nostro paese".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook