Noto, anziano picchiato e rapinato in casa: due arresti

Siracusa, Archivio

NOTO. Due giovani, Giovanni Arpe, di 26 anni, e Andrea Bono, di 24, sono stati arrestati dalla polizia a Noto, in provincia di Siracusa, perchè ritenuti gli autori di una rapina avvenuta il 19 maggio scorso nel paese, nell'abitazione di un anziano, che fu anche picchiato selvaggiamente. Il bottino della rapina fu di 50 euro. Gli agenti hanno eseguito bei confronti di Arpe e Bono una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Siracusa con l'accusa di rapina, aggressione e sequestro di persona. In occasione della rapina due malviventi entrarono in casa della vittima con un espediente, misero a soqquadro l'abitazione e per costringere l'anziano a dire dove teneva i valori, lo aggredirono procurandogli numerose lesioni e lo minacciarono di morte con un coltello, che è stato ritrovato dagli agenti. Arpe e Bono sono stati rinchiuso nel carcere di Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati