Fonte Aretusa, scivola tra gli scogli: soccorso dai militari

Il ragazzo sarebbe scivolato mentre tentava di tuffarsi e non sarebbe più riuscito a risalire. La segnalazione alla capitaneria di Porto di un gruppo di passanti

SIRACUSA. Paura per un ragazzo, ieri mattina, alla Fonte Aretusa. L’allarme è scattato pochi minuti prima delle 11,30 con una segnalazione alla sala operativa della Capitaneria di porto. Un gruppo di passanti, che si trovava nella zona di uno dei simboli della città, ha infatti segnalato un giovane in difficoltà tra gli scogli dello specchio d’acqua che si trova proprio sotto la Fonte Aretusa. Il ragazzo sarebbe scivolato mentre stava facendo un tuffo nelle acque del centro storico e non sarebbe più riuscito a risalire. I militari della Capitaneria di porto, presenti nella sede distaccata dei mezzi navali, al Foro Italico, hanno così raggiunto il luogo della segnalazione dove hanno trovato il giovane ancora in difficoltà. Sono stati proprio gli uomini della Guardia costiera a prestare i primi soccorsi mentre in Ortigia è arrivato anche il personale del «118». Fortunatamente, però, il giovane non avrebbe riportato ferite gravi ma solo escoriazioni e graffi ai piedi e alle braccia. I medici hanno così provveduto semplicemente a medicarlo per poi porre fine alla sua disavventura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook