Movimento 5 Stelle, sei assessori si scelgono sul web

I «curricula» degli aspiranti da inviare entro mercoledì
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Il «Movimento 5 Stelle» si affida ancora una volta al web e chiama all’appello i cittadini per individuare gli assessori da mettere in squadra accanto al proprio candidato sindaco Marco Ortisi. Una iniziativa ancora una volta fuori dal comune e lanciata on line, con una bando di selezione la cui scadenza è stata fissata per il prossimo mercoledì 8 maggio.  La ricerca dei cosiddetti tecnici o comunque di persone competenti è riservata a sei assessorati.

Si tratta delle rubriche alle Politiche scolastiche ed educative, Urbanistica e centro storico, Beni e politiche culturali, Servizi sociali e politiche per la famiglia, Politiche ambientali e sanitarie ed ancora Politiche sportive. «Chiunque - si legge in una nota del movimento - potrà inviare il proprio curriculum e in base alle proprie competenze e altri parametri scelto come possibile assessore». «Siamo stanchi delle vecchie abitudini e della vecchia anti-politica - dicono i grillini - che ha scelto le persone destinate alla gestione della macchina amministrativa sulla base di convivenze, amicizie, scambi di favori e voti. Vogliamo dire basta a scelte che poi si traducono in decisioni che vanno a favore di lobby, poteri forti a discapito della collettività».I grillini si rivolgono quindi ai cittadini e lanciano un appello. «Vogliamo - dicono - solo persone competenti e indipendenti, non iscritte a nessun partito». Il bando di selezione è stato pubblicato sul sito del movimento. E le eventuali richieste devono essere riferite esclusivamente ad uno specifico assessorato. Il bando, aperto ai maggiorenni residenti nella provincia di Siracusa, è rivolto a chi è in possesso di una laurea specifica per l’assessorato scelto. È anche richiesta padronanza della lingua inglese e conoscenze informatiche. Insomma il reclutamento dei sei possibili assessori avviene come se si trattasse del reclutamento di figure professionali da inserire nel mondo del lavoro, in questo caso di quella che può essere definita ”l’azienda Comune”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X