Comune, dipendenti in «attesa»: ritardi nei pagamenti dei salari

Difficoltà per il mancato trasferimento di risorse da parte della Regione e dello Stato

SIRACUSA. Dipendenti comunali in attesa degli stipendi. I pagamenti dei salari per i dipendenti del Vermexio non sono ancora stati autorizzati e scoppia di nuovo l’emergenza per i conti dell’amministrazione comunale. A provocare forti difficoltà nella liquidazione delle spettanze sono i ritardi nei trasferimenti al Comune da parte della Regione e dello Stato. Una situazione del tutto simile a quella vissuta dagli operai dell’«Igm» che da giorni protestano proprio per i ritardi nei pagamenti. Una situazione che adesso sta investendo anche i dipendenti del Comune anche se in questo caso sembra si tratti solo di pochi giorni di ritardo. Una situazione, questa, già vissuta dai dipendenti del Comune alla fine dello scorso anno quando in più di un’occasione l’amministrazione comunale ebbe forti difficoltà a pagare nei tempi previsti gli stipendi proprio a causa dell’esigua disponibilità di somme.
A confermare le difficoltà legate ai trasferimenti regionali e statali è il ragioniere generale del Comune, Giorgio Giannì. «Per quanto riguarda il 2012 - ha dichiarato il ragioniere generale - aspettiamo ancora 4 milioni dallo Stato e un milione e mezzo dalla Regione». Ma non c’è solo il 2012. «Bisogna poi considerare anche tutto il 2013 - ha aggiunto il funzionario del Comune - e in questo caso stanno ancora quantificando le risorse che dovranno essere trasferite». La speranza è che l’approvazione della Finanziaria da parte della Regione possa sbloccare la situazione e consentire alla casse del Comune di avere un po’ di ”respiro”. L’obiettivo da parte del Vermexio sarebbe quello di completare i pagamenti entro la fine della prossima settimana. Ga.Ur.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati