I lavori completati alla «Maremonti»: riapertura dopo due mesi di disagi

Ultimati gli interventi all'altezza dello svincolo per l'autostrada. Termina l'ordinanza messa in atto dalla Provincia

SIRACUSA. Completati i lavori sulla provinciale 14 "Maremonti" all'altezza dello svincolo per l'autostrada. La chiusura del tratto, in base all'ordinanza della Provincia, termina oggi in modo che la strada venga riaperta al transito per la zona nord e per raggiungere il comune capoluogo. Sono stati quasi due mesi di disagi per l'interruzione della provinciale, ma i tempi stabiliti dal crono-programma dei lavori sono stati rispettati. Adesso con l'apertura della strada sarà possibile utilizzare il nuovo tratto, che è comunque un'area di cantiere. Nei giorni scorsi gli operai hanno realizzato la segnaletica di colore giallo, che indica ancora i lavori in corso, mentre sono state costruite le opere di protezione laterali alla carreggiata.I lavori sullo svincolo sono stati appaltati alla ditta "Comeat" di Catania e riguardano questa prima parte di collegamento con la provinciale: infatti in base a quanto spiegato dai direttori dei lavori, è stato innalzato l'asse viario per una maggiore sicurezza della strada sul canale Scandurra, realizzato uno scatolare e demolito un piccolo ponte in muratura della zona. Ma i lavori sullo svincolo non sono affatto terminati: difatti dovrebbe essere realizzata una seconda rotatoria, come annunciato dai tecnici del settore Viabilità della Provincia, ma anche un nuovo ponte sul fiume Scandurra. Le rotatorie saranno fondamentali per permettere l'accesso e l'uscita delle vetture che transiteranno sulla Maremonti e che dovranno raggiungere l'autostrada. Inoltre ci sarà una pista ciclabile e verrà rifatto il manto stradale. L'importo dei lavori è pari a circa 7 milioni e 800 mila euro.Il tratto della provinciale è stato chiuso il 13 aprile e tra i disagi maggiormente lamentati la difficile percorribilità delle strade utilizzate come percorsi alternativi: la provinciale 12 "Floridia-Grotta Perciata-Cassibile" e l'autostrada per Catania, o la regionale 3. Ma è stata anche utilizzata la strada comunale che porta alle contrade Cannarella e Serramendola: i residenti hanno spesso lamentato i disagi che si sono verificati su questa strada, con numerosi danni anche alla carreggiata. Questi problemi con la riapertura della Maremonti termineranno. I lavori sullo svincolo continueranno ma non dovrebbero riguardare, almeno per il momento, ulteriori chiusure della provinciale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati