Pachino, ladri all’Ard di via Mascagni: portati via 4 mila euro in contanti

PACHINO. La cassa con banconote per 4 mila euro è sparita dal supermercato durante la notte: ma gli investigatori avrebbero già il fiato sul collo del probabile autore del colpo. O, almeno, forti indizi sono emersi dalle prime indagini effettuate dai poliziotti del commissariato di via Tafuri. Il furto è stato messo a segno qualche giorno fa (ma la notizia si è appresa solo ora) al market "Ard" di via Mascagni, lungo la strada per Marzamemi, tra il quartiere popolare e la zona residenziale Tre colli.
Sulla vicenda c'è stretto riserbo perché gli investigatori hanno avviato in tempi celeri una serie di indagini che si trovano in stato avanzato e avrebbero fatto già luce su alcuni aspetti del colpo al market. A partite dall'individuazione del responsabile. Dalla ricostruzione della vicenda fornita dalle forze dell'ordine, il furto è stato messo a segno, durante l'orario notturno di chiusura dell'attività commerciale.
L'autore del furto è riuscito a penetrare all'interno della struttura di via Mascagni da una porta situata sul retro, dalla parte del magazzino del market. Una volta all'interno del supermercato, le mani del ladro sono andate a posarsi direttamente su una cassettina in cui erano custodite banconote per 4 mila euro. Non una cassaforte incassata al muro, ma una cassetta in metallo in cui c'era del denaro liquido utilizzato per l'attività quotidiana, pare per rifornire le casse di resto. Proprio la cassettina è l'unica cosa che sarebbe sparita all'interno dell'esercizio commerciale, poi nulla più. Almeno è questo che emerge da un primo e non definitivo bilancio di quanto accaduto. E, stando a quello che è stato scoperto dagli agenti del commissariato di polizia di via Tafuri, per motivi ancora da chiarire, nemmeno l'allarme è scattato tempestivamente ma solo dopo qualche minuto dal furto. Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia, agli ordini del commissario Paolo Arena, ma non c'erano più tracce dell'autore del colpo. Da un primo controllo della zona di via Mascagni, però, hanno ritrovato la cassettina in metallo in cui era contenuto il bottino di 4 mila euro portato via dal ladro. La cassettina è stata riconsegnata al responsabile del market "Ard" ed i poliziotti hanno avviato un'indagine per tentare di dare un nome ed un colpo all'autore del furto. Intanto sono state anche acquisite le immagini videoriprese del circuito di sorveglianza della struttura commerciale. Diverse persone sono state sentite. Per il momento non ci sono certezze, ma gli indizi sui presunti responsabili del colpo sarebbero già diversi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X