Fondazione Inda, Giacchetti nominato commissario straordinario

"Sono onorato di essere stato chiamato a questo prestigioso incarico dal ministro per i Beni Culturali", ha detto il prefetto e commissario straordinario del Comune di Siracusa
Siracusa, Cultura

SIRACUSA. Il prefetto Alessandro Giacchetti, commissario straordinario del Comune di Siracusa, è stato nominato commissario straordinario della Fondazione Inda. La nomina è avvenuta con un decreto a firma del ministro per i Beni e le Attività culturali Lorenzo Ornaghi; con analogo provvedimento sono stati nominati anche i componenti del nuovo collegio dei revisori dei conti. Giacchetti assume l'incarico sin da oggi ed esercita i poteri già attribuiti al Consiglio di amministrazione e al Sovrintendente, secondo le norme vigenti e lo statuto della Fondazione. Resterà in carica sino al 31 dicembre e, comunque, non oltre la costituzione del nuovo Consiglio di
amministrazione.

"Sono onorato - ha detto Giacchetti - di essere stato chiamato a questo prestigioso incarico dal ministro per i Beni Culturali. Affronto l'impegno con la serenità e l'entusiasmo necessari a condurre in porto la stagione 2013 delle Rappresentazioni classiche e a porre le basi per le celebrazioni del centenario dell'Inda, che cadrà il prossimo anno. In questo sono certo di trovare un supporto decisivo nella struttura della Fondazione, che rappresenta un punto di eccellenza per  Siracusa  e per tutta la Sicilia".

Questa la composizione del collegio dei revisori dei conti: Pietro Floriddia, Barbara Filippi e Francesca Abate (effettivi); Pietro Di Fenza e Sonia Monti (supplenti). La durata del collegio dei Revisori dei conti è di quattro anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook