Melilli, sequestrati oltre 400 chili di rame rubato

L'operazione della guardia di Finanza. Nel mercato clandestino il prezzo dell'oro rosso è di 3,50 euro al chilogrammo

MELILLI. Oltre 400 chilogrammi di rame, di provenienza furtiva, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza durante un controllo a Melilli, nel Siracusano. L«oro rossò era su un'auto, che è stata anch'essa sottoposta a sequestro, con a bordo due uomini che sono stati denunciati, in stato di libertà.
Nel mercato clandestino il prezzo del rame, che dal 2010 è in continua crescita, viene pagato a  3,50 al chilogrammo, a fronte di una quotazione ufficiale che è pari al doppio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati