Voragine nella cucina: tragedia sfiorata a Rosolini

Non c’era nessuno in quel momento nella stanza dell’abitazione di via Gonzaga. Sgombrata la famiglia

ROSOLINI. Si apre una voragine in cucina, tragedia sfiorata a Rosolini. Il cedimento strutturale è avvenuto venerdì sera, verso le 20,30, in un’ abitazione di via Gonzaga, 47, in pieno centro a Rosolini.
Un immobile alquanto vecchio abitato però da ben quattro famiglie che vivevano in condizioni disagiate e per questo erano monitorate da tempo dai servizi sociali del Comune di Rosolini.
Al momento del crollo, infatti, si trovavano all’interno dell’edificio ben 16 persone, tra grandi e bambini, e solo per fortuna non si sono registrati danni a persone.
Allertati immediatamente i servizi sociali del Comune di Rosolini con in testa la responsabile del settore Concetta Piazzese. Sul posto sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco del distaccamento di Noto che hanno accertato la pericolosità dell’edificio dichiarandolo subito inagibile.
Ad intervenire anche la protezione civile comunale, con il responsabile d’area Giuseppe Vindigni, ed i vigili urbani che hanno chiuso la strada per circa due ore e regolato il traffico.
“Il cedimento -ha detto Vindigni-, è avvenuto sia per il cattivo stato di conservazione dell’edificio, sia per le infiltrazioni di umidità. Come ufficio tecnico predisporremo tutti gli atti affinchè l’ edificio possa essere dichiarato inagibile anche per via di un impianto elettrico che non è a norma ed è attualmente rischioso”. Tutti gli “inquilini” sono stati trasferiti immediatamente nei locali dell’oratorio San Domenico Savio. “Dobbiamo ringraziare il buon senso del parroco don Bruno Carbone -ha detto la responsabile del settore servizi sociali Concetta Piazzese-, che ha messo subito a disposizione i locali dell’oratorio. È una collocazione provvisoria ed è per questo che lancio un appello affinchè si possa dare a queste persone un’altra abitazione. Ricordo che hanno sempre pagato il loro affitto con puntualità”.  FER.PE.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati