Via Lentini, rifiuti nel parco giochi

La protesta dei residenti: «Cartacce e bottiglie vuote»
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. L’area giochi per i bambini realizzata all’angolo tra via Lentini e viale Scala greca rischia di trasformarsi nell’ennesimo esempio di abbandono ed inciviltà.
La denuncia arriva da alcuni residenti della zona, e soprattutto da parte di genitori che hanno avuto modo di frequentare l’area con i loro figli.
«Da qualche tempo - dice Rosanna, mamma di una bimba di sei anni - ritroviamo le aiuole circostanti lo spazio gioco piene di cartacce e soprattutto bottiglie di birra vuote. Non mancano poi cicche di sigaretta e qualche volta anche le tracce di qualche cane. Una situazione indecorosa ed insostenibile».
«Episodi che speriamo siano solo occasionali - aggiunge un’altra mamma - ma che destano comunque allarme ed anche una certa tristezza visto che come al solito c’è chi non ha rispetto della città ed in questo caso di uno spazio riservato ai bambini».
«Forse sarebbe necessario dotare l’area di un impianto di illuminazione che soprattutto nelle ore serali e notturne potrebbe servire da deterrente. E sarebbe anche utile - aggiunge - posizionare nell’area dei piccoli cestini portarifiuti».
Alcuni abitanti della zona di viale Scala Greca e via Lentini hanno annunciato una raccolta di firme e l’invio di una lettera di protesta al commissario straordinario del Comune.
E colgono anche l’occasione per sollecitare la sistemazione del verde nel piccolo spazio giochi . «Sarebbe auspicabile piantare il prato - aggiungono le mamme - e sistemare anche qualche fiore. Un intervento di poco conto e da realizzare con una spesa davvero irrisoria ma che darebbe il senso dell’attenzione dell’amministrazione comunale verso la comunità della zona». P. L.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X