Turismo, Noto punta sul Giappone Infiorata nel segno del Sol Levante

I tour operator Nipponici hanno pubblicizzato viaggi in Italia durante il fine settimana della manifestazione

Siracusa, Archivio

NOTO. Nuove mete nella mappa turistica del Comune: scoprire il Giappone per attrarre visitatori. Se lo scorso anno, nel decennale dell'iscrizione di Noto nella World Heritage List, il basolato della via Nicolaci si è "ispirato" ai monumenti delle città tardo barocche del Val di Noto, il prossimo maggio la strada più settecentesca della città celebrerà con i fiori il Giappone. È questo il tema della XXXIV edizione dell'Infiorata di via Nicolaci, nato a seguito degli scambi culturali avviati sul finire del 2012 tra il sindaco di Noto Corrado Bonfanti e quello di Gamagori Shocchi Inaba.
E l'omaggio al Giappone, che per tre intere giornate sarà il naturale tappeto di via Nicolaci, vedrà all'opera artisti nipponici. Dei sedici quadri in fiore da realizzare lungo il basolato che ospita il palazzo otto saranno "affrescati" dai maestri infioratori giapponesi e otto da italiani.
Un servizio nell’edizione di Siracusa del Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati