Pullman per Città Giardino: «Stop al servizio dell’Ast»

Il trasporto degli studenti a Belvedere

SIRACUSA. «Pronti a revocare il servizio di trasporto degli alunni da Città Giardino a Belvedere gestito dall'Ast». Lo ha ribadito il sindaco di Melilli, Pippo Cannata dopo la mancata copertura dei servizi registrata lunedì e ieri mattina, lungo le fermate di via Bologna e via Garrone, che ha lasciato senza autobus quindici alunni di Città Giardino. I ragazzi che frequentano la scuola media a Belvedere sono poi stati accompagnati dai propri genitori. «Il servizio di trasporto diretto alla scuola media di Belvedere non viene espletato con regolarità - ha detto il sindaco di Melilli - ed abbiamo raccolto decine di proteste da parte delle famiglie che pur avendo pagato l'abbonamento non usufruiscono di un servizio. A questo punto stiamo realmente valutando se revocare il contratto con l'Ast ed affidarci ad un'altra azienda». Proprio per questo è stata convocata per oggi al Comune una riunione tra il sindaco, l'assessore alla Pubblica istruzione, Salvo Sbona e il direttore compartimentale dell'Ast, Ugo Fiduccia. VI.COR.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati