Avola, l’assistenza agli alunni disabili: acquisiti i verbali della gara d’appalto

Le indagini del commissariato avviate dopo l’esposto presentato dalla presidente dell’associazione «Aproda»

AVOLA. Indagini avviate al Comune di Avola degli agenti di polizia del commissariato, coordinati dal dirigente Marcello Castello, per una gara di appalto che si è svolta lo scorso 28 febbraio nei locali dell'ufficio ai Servizi Sociali, relativa all'affidamento del servizio di assistenza igienico personale per gli alunni disabili delle scuole materne, elementari e medie inferiori. Nei giorni scorsi agenti della polizia giudiziaria del commissariato hanno acquisito negli uffici dei Servizi Sociali di via Mazzini la documentazione e gli atti dei verbali di aggiudicazione e affidamento del servizio che in base all'esposto presentato dalla responsabile della seconda ditta classificata, l'associazione «Aproda» di Avola, presenterebbe delle presunte irregolarità nel conteggio del punteggio. Ad aggiudicarsi la gara per il periodo di tre mesi del servizio di assistenza agli alunni «H» che frequentano le scuole elemtari e medie, fra le tre ditte partecipanti, è stata la cooperativa «Experia» di Siracusa. Al termine della gara di appalto disposta dai Servizi Sociali fu la stessa presidente dell'«Aproda», Nella Veneziano, a contestare con un ricorso amministrativo indirizzato al sindaco Luca Cannata le presunte irregolarità della fase della graduatoria della gara di appalto. Successivamente la stessa responsabile del sodalizio ha presentato un esposto-denuncia al commissariato di polizia di Avola, dal quale poi sono partiti gli accertamenti ai fini delle indagini con l'acquisizione al Comune degli atti e della documentazione della gara e dei verbali di aggiudicazione. Saranno adesso gli investigatori a verificare in base alla denuncia se nell'affidamento della gara vi sarebbero state delle irregolarità o meno. Il servizio di assistenza agli alunni, che nei tre mesi precedenti era stato affidato sempre tramite gara all'associazione «Pro Diversamente Abili», è partito lo scorso 1 marzo e si concluderà con la chiusura delle scuole

 

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati