L’Avis e il pieno di donatori, 950 in più in un anno

Aumentano quindi i donatori passati dai 9.093 nel 2011 ai 10.044 del 2012. In crescita anche le donazioni che sono passate dalle 15.332 nel 2011 alle 16.379 del 2012

SIRACUSA. Novecentocinquanta donatori in più per l'Avis, con 1.394 prime donazioni. E' il bilancio della sezione provinciale dell'Avis presentato ieri mattina nella sede di via Von Platen dal presidente provinciale Nello Moncada. Aumentano quindi i donatori passati dai 9.093 nel 2011 ai 10.044 del 2012. In crescita anche le donazioni che sono passate dalle 15.332 nel 2011 alle 16.379 del 2012. Tanti i comuni virtuosi dove si registra un alto numero di donazioni, tanto che l'Avis provinciale riesce ad avere una sua autonomia. Infatti tra i comuni che hanno raggiunto ottimi risultati c'è quello di Palazzolo: qui la sezione ha raggiunto le 955 sacche, con un dato di 105 sacche per mille abitanti; stesso traguardo anche per Priolo dove si sono raggiunte le 1.044 donazioni, con il dato di 86 sacche ogni mille abitanti. "Questi sono ottimi risultati - afferma Moncada - anche perché il riferimento è quello di 40 sacche ogni mille abitanti e in questi comuni il dato è stato abbondantemente superato". Tra i report anche quello di comuni più piccoli come Buscemi, dove ci sono state 101 donazioni, con il dato di 88 sacche ogni mille abitanti, mentre a Sortino 65. Il dato peggiore è quello di Augusta con sette sacche ogni mille abitanti "ma qui c'è un'ottima Fratres – precisa Moncada -. Difatti in molti comuni si è consolidata la collaborazione con questa associazione, con cui si sta iniziando a collaborare". E oggi a Noto nella sala Gagliardi del palazzo Trigona si svolgerà la ventisettesima assemblea provinciale dell'associazione, che a fine giornata eleggerà i componenti del nuovo direttivo. Alla giornata parteciperanno non solo i volontari, ma anche i rappresentanti della Fratres, dell'Avis regionale e i responsabili dei centri trasfusionali degli ospedali della provincia. "Nonostante non siamo stati aiutati dalle istituzioni - spiega Moncada - l'Avis è riuscita a conseguire un buon risultato anche nel 2012 in tutto il territorio provinciale".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook