Ospedale, personale carente: la nuova Tac resta inutilizzata

L’attrezzatura sistemata nella zona del Pronto soccorso: «Adoperata per le emergenze»
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Rimane chiusa la «Tac» installata in ospedale a pochi passi dal Pronto soccorso dell'ospedale «Umberto I», un macchinario all'avanguardia che dovrebbe servire per diminuire i flussi e le attese dei pazienti che si rivolgono alla Radiologia per le prestazioni e che invece non sarebbe del tutto operativa. Anzi sembrerebbe funzionare solo saltuariamente quando non è operativa una delle due Tac che si trovano nell'unità di Radiologia. Questa attrezzatura venne pensata negli anni scorsi e finanziata proprio per fronteggiare al notevole afflusso di utenti per gli esami di diagnostica. Gli stessi locali che si trovano lungo il corridoio che collega l'area di emergenza a quella di Rianimazione e Cardiologia sono stati adeguati per ospitare questa attrezzatura e da alcune settimane ci sarebbe anche una tabella affissa all'esterno per indicare la presenza della Tac. A segnalare che la Tac non è sempre operativa sono stati alcuni pazienti in attesa in ospedale per fare degli esami. Questo macchinario dovrebbe essere utilizzato proprio per evitare attese, in quanto se arrivano pazienti che hanno bisogno di un esame diagnostico in breve tempo dovrebbero essere portati in questi locali e invece tuttora vengono solo utilizzate le Tac della Radiologia, con l'inevitabile disagio per i pazienti che devono essere trasportati al piano inferiore dell'ospedale. Ma si recano in Radiologia anche gli esterni che chiedono di sottoporsi a questi esami, oltre ai ricoverati in ospedale, che hanno la priorità. Stessi disagi per i pazienti della Rianimazione che potrebbero usufruirne proprio per la maggiore vicinanza tra i due reparti. Spesso era stata denunciata la mancata attivazione della Tac al pronto soccorso sia dai pazienti, che dal personale medico, ma anche da rappresentanti del mondo politico. A causare la mancata attivazione del macchinario sarebbe la carenza di personale in servizio che potrebbe garantire con turnazioni l'utilizzo anche di questa apparecchiatura.
Dalla direzione sanitaria precisano comunque che questa Tac è funzionante solo in caso di emergenza, poiché il personale sarebbe sufficiente solo per due Tac, la terza quindi è operativa soltanto quando ne manca una delle due che si trovano in Radiologia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook