Sortino, Buccheri: nuova giunta entro pochi giorni

Durante il consiglio l’opposizione ha chiesto che si provvedesse a ricomporre l’esecutivo con dei giovani

SORTINO. Entro pochi giorni la composizione della nuova giunta di Sortino, che dovrebbe essere caratterizzata da un rimpasto di deleghe nell’esecutivo. Ad assicurarlo il sindaco Enzo Buccheri che durante il consiglio comunale di giovedì sera ha comunicato la revoca dell’incarico all'assessore Rossella Migliore. «Il quadro verrà completato entro pochi giorni - ha sottolineato il sindaco. - Abbiamo atteso la fine di questa tornata elettorale per poter avviare un confronto e decidere». Ma durante il consiglio l’opposizione ha chiesto che si provvedesse a ricomporre l'esecutivo soprattutto evitando incarichi a persone appartenenti alla storia politica del paese, ma ai giovani «lo auspichiamo - ha detto Sebastiano Terranova del Pd - anche se in passato l’amministrazione aveva nominato assessori alcuni giovani poi sostituiti». Il consiglio è stato poi caratterizzato dall'illustrazione dei risultati ottenuti con la raccolta differenziata e dall'approvazione dello schema di costituzione dell’Ats denominata «Obiettivo zero» prevista dal patto dei sindaci. Rinviata invece la nomina del componente del collegio dei revisori dei conti. I consiglieri Dionisio Mollica e Cesare Salonia hanno, invece, chiesto che l'amministrazione avvii una verifica dopo alcune lamentele di alcuni cittadini relative a dei pagamenti da effettuare. «È accaduto - spiegano - che l’amministrazione ha incaricato uno studio legale per recuperare svariati tributi evasi, tarsu, acqua potabile, oneri di urbanizzazione. Nel relativo disciplinare d'incarico si è stabilito che lo studio legale, per il lavoro svolto, avrebbe dovuto percepire il 9 per cento per ogni riscossione incassata, comprendendosi anche la redazione di lettere per recupero crediti. Accade, invece, che lo studio ha fatto recapitare ai cittadini di Sortino lettere di messa in mora richiedendo anche il pagamento aggiuntivo di spese legali. Crediamo che queste spese non siano dovute dai cittadini di Sortino».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook