Quattro banditi in azione ad Augusta: rapina a mano armata in due market

Un vero e proprio commando ha fatto irruzione allo «Spaccio alimentare», poi l’assalto al «Maxi sconto»
Siracusa, Archivio

AUGUSTA. È ancora da quantificare il bottino di due rapine messe a segno, una dopo l'altra dalla stessa banda di ladri, sabato scorso ai danni di due supermercati. Il primo ad essere preso di mira, poco dopo le 18,30, è stato lo "Spaccio alimentare", di contrada Cozzo delle forche dove a fare irruzione sono stati quattro uomini con il volto coperto da passamontagna. Uno di questo, con in mano una pistola, ha intimato ai cassieri di consegnargli il ricavato della giornata lavorativa, tutto è successo davanti agli occhi di numerosi clienti che in quel momento si trovavano all'interno dell'esercizio commerciale. Qualcuno era proprio vicino alle casse e non ha potuto fare altro che assistere impotente a quanto stava succedendo, altri invece che erano tra gli scaffali sono stati portati velocemente dentro il magazzino dal personale che si è reso conto di quello che stava accadendo. Arraffato il bottino i quattro, arrivati a bordo di una "Fiat Uno", si sono dati alla fuga dileguandosi velocemente, però anzichè scappare fuori città si sono diretti verso un altro superstore, il "Maxi sconto", che dista poche decine di metri dal primo, sempre nella stessa zona. E anche qui stesso copione, i ladri hanno assaltato l'esercizio commerciali facendosi consegnare l'incasso della serata. E niente ha potuto fare il carabiniere fuori servizio che stava facendo la spesa in quel momento e che pure ha cercato di fermare i quattro che si sono di nuovo messi in macchina e velocemente, così come hanno commesso i due colpi, si sono allontanati sgommando. E questa volta pare in direzione opposta rispetto a prima, cioè verso la provinciale 193 che porta all'ex hangar. E che essendo abbastanza decentrata e poco abitata rende più facile la fuga. In questa zona, infatti, i carabinieri, che nel frattempo erano stati allertati e già si erano recati nel primo supermercato rapinato, hanno trovato qualche ora dopo una "Fiat Uno", risultata rubata, e che sarebbe l'auto usata dai rapinatori per i commettere i colpi, gli ennesimi nei confronti dei due esercizi commerciali che probabilmente per la loro posizione più decentrata rispetto ad altri e che renderebbe più facile la fuga, sembrano essere i "preferiti" dai ladri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook