Chiusura liceo Gargallo, campagna on line degli ex studenti

È la provocatoria proposta lanciata con una lettera aperta da un ex allievo del 'Gargallò, che ha invitato, chi ha già lasciato gli studi anche da un bel pezzo e magari con successo, ad iscriversi nuovamente al liceo classico

SIRACUSA. Ritornare, anche se già diplomati o laureati, sui banchi di scuola per scongiurare la 'cancellazionè dello storico liceo classico Tommaso Gargallo di Siracusa, che il piano di dimensionamento scolastico della Regione ha accorpato al liceo scientifico Corbino.  È la provocatoria proposta lanciata con una lettera aperta da un ex allievo del 'Gargallò, che ha invitato, chi ha già lasciato gli studi anche da un bel pezzo e magari con successo, ad iscriversi nuovamente al liceo classico, utilizzando la procedura ministeriale on line, in modo tale da consentire alla prestigiosa istituzione scolastica cittadina che ha 151 anni di vita di raggiungere un numero tale di iscritti che le consenta di mantenere la propria autonomia.  «Oggi questa autonomia è messa a rischio - si legge nella lettera - dalla scelta della Regione elaborata attenendosi esclusivamente a criteri ragionieristici» laddove invece sarebbero state auspicabili «anche altre valutazioni come, ad esempio, accaduto con le deroghe concesse per gli istituti scolastici delle isole minori».  La campagna 'Giù le mani dal 'miò Gargallò, come è stata ribattezzata, ha già ottenuto alcuni significativi riscontri oltre ad aver innescato una vivace discussione sul web. Tra i primi che hanno 'formalizzatò la loro iscrizione al liceo classico siracusano anche il segretario generale della Cisl, Paolo Sanzaro. «Ho aderito - spiega - perchè ritengo che il »Gargallo« resti un'istituzione unica e irripetibile. Faremo di tutto come Cisl e Cisl Scuola, perchè questa decisione possa essere rivista».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook