Sequestro di discariche abusive, denunciate quattro persone

La Guardia di Finanza ha confiscato due aree in località Necropoli del Fusco e Santa Panagia. Venivano gettati scarti di lavori di potatura, amianto, parti di carrozzerie d'auto, elettrodomestici e materiale di risulta
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Due aree adibite a discariche abusive sono state sequestrate a Siracusa dai militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza e dalla polizia municipale, che hanno complessivamente denunciato quattro persone per violazione delle norme in materia ambientale. La prima area, estesa per circa 2.000 mq. in località Necropoli del Fusco, conteneva 50 metri cubi di rifiuti tra scarti di lavori di potatura, amianto, parti di carrozzerie d'auto, scarti di elettrodomestici e materiale di risulta. La seconda, di circa 20.000, era in via Franca Maria Gianni, in località Santa Panagia, e conteneva circa 300 metri cubi di rifiuti tra scarti di lavori di potatura, di amianto e di elettrodomestici e materiale di risulta. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook