Priolo, i candidati a sindaco scaldano i motori

Antonio Rizza e Massimo Toppi si contendono la poltrona

SIRACUSA. Sono finora due i candidati per la poltrona di sindaco di Priolo e da domenica scatta la campagna elettorale del sindaco uscente Antonello Rizza sostenuto da una coalizione che vede presenti le liste civiche "Orgoglio priolese", "Priolo soprattutto", "Priolo città futura", "Rinascita Priolese", accanto a Libera democrazia, Forza per Priolo, e Progresso priolese, legato al presidente del consiglio comunale, Orazio Valenti. Una squadra strutturata quella realizzata da Rizza che punta alla riconferma del proprio mandato in vista dell'appuntamento elettorale del 26 e 27 maggio. "Sarà una coalizione formata esclusivamente da liste civiche - ha detto il sindaco Rizza – vogliamo distinguerci dal crescente sentimento di antipolitica e per questo saremo presenti con un programma di comizi che si svolgeranno in tutto il paese". A sfidarlo sarà Massimo Toppi, già sindaco di Priolo per due mandati proprio prima di Rizza, sostenuto da una coalizione che si è rafforzata con il sostegno del movimento "Faredemocrazia". L'organismo retto dal delegato Sebastiano Costantino, sarà al fianco del Pd, partito di riferimento di Toppi, e delle liste "Con Toppi per Priolo", "Movimenti democratici" e "Il Faro". "Faredemocrazia" ha costituito un proprio organigramma interno eleggendo nel suo direttivo Vincenzo Garofalo, Salvatore Fazzina, Paolo Costantino, Salvatore D'Amore e Fabrizio Fratantonio, che affiancheranno le attività del delegato. Accanto a questa coalizione è previsto il sostegno anche di Api, l'alleanza per l'Italia, che vede come suo riferimento a Priolo, il consigliere comunale Pippo Lombardo. In attesa di sciogliere le riserve è il terzo possibile candidato: Alessandro Biamonte, leader del progetto "Grande Priolo", del quale è capogruppo in consiglio comunale insieme ai consiglieri Erina Paladino e Enzo Salamone, insieme all'ex assessore Pippo Pinnisi. Intanto comincia a radicarsi sul territorio di Priolo anche il "Megafono-Lista Crocetta" che ha eletto Luca Limer presidente del direttivo cittadino. L'elezione è avvenuta all'unanimità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati