Avola, muore a 15 anni durante l'ora di ginnastica

Il ragazzo era di Noto e frequantava l'istituto alberghiero «Enrico Mattei». Si è sentito male e poco dopo il suo cuore ha smesso di battere
Siracusa, Archivio

NOTO. Si è sentito male durante l'ora di educazione fisica e poco dopo il suo cuore ha smesso di battere. La vittima è un ragazzo di 15 anni di Noto (Siracusa). Il fatto si è verificato questa mattina all'istituto alberghiero «Enrico Mattei» di Avola, centro a circa 25 chilometri da Siracusa. I tentativi immediati di insegnanti, assistenti e compagni di classe di rianimarlo non hanno avuto effetto, così come la disperata corsa in autoambulanza verso il pronto soccorso dell'ospedale «Di Maria» è risultata vana.
Il ragazzo, infatti, sembra che sia giunto in ospedale già privo di vita. Sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri. La procura di Siracusa ha avviato un'inchiesta. Il sostituto procuratore Claudia D'Alitto ha disposto l'esecuzione dell'esame autoptico per accertare le cause esatte della morte. La notizia è subito rimbalzata sui social network con la testimonianza di tanti compagni di classe che hanno assistito, impotenti, al consumarsi della tragedia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X