Prelievo multiorgano all’Umberto I

La donatrice è una donna di 65 anni, deceduta per emorragia cerebrale

SIRACUSA. All'ospedale Umberto I di Siracusa é stato effettuato un prelievo multiorgano a una donna di 65 anni deceduta per emorragia cerebrale. I familiari della paziente hanno autorizzato i sanitari del reparto di Rianimazione del nosocomio aretuseo al prelievo, che è stato effettuato durante la notte dalle equipe provenienti dall'Azienda ospedaliera Giovanni XXIII di Bergamo, dall'Ismett di Palermo, dal Policlinico di Catania e dallo stesso ospedale di Siracusa.   
Il fegato è stato separato in due porzioni, destinate a un bambino di 8 anni di Bergamo colpito da epatite fulminante e ad un paziente adulto in lista di attesa per il trapianto a Palermo. I reni e le cornee sono stati destinati a pazienti in lista d'attesa in Sicilia. L'organizzazione e il buon esito del prelievo sono stati resi possibili anche grazie al supporto logistico garantito dalla Polizia stradale e dalla Croce rossa italiana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X