Incendio in via Barresi, ustionato un giovane

E’ accaduto ieri sera, mentre stava versando benzina nel serbatoio della propria Vespa. Le fiamme sarebbero state causate da una candela

SIRACUSA. Si è ustionato e ha incendiato il proprio garage per mettere la
benzina nel proprio motore. La superficialità e la disattenzione hanno giocato
un brutto scherzo a un uomo, domenica sera. L’episodio è avvenuto pochi minuti
dopo le 20,20, all’interno di un box in alluminio di via Barresi.
È lì che il titolare di una «Vespa Piaggio», domenica sera, è entrato con l’
intento di mettere un po’ di benzina all’interno del serbatoio del ciclomotore.
Fin qui, insomma, nulla di particolare. Il problema è che all’interno del box
non ci sarebbe stata energia elettrica e quindi l’uomo, per fare un po’ di luce
avrebbe acceso una candela. Poi avrebbe preso una bottiglia con all’interno il
carburante e tenendo in una mano la candela si sarebbe avvicinato al motore
iniziando a versare la benzina nel serbatoio. Le conseguenze di questa azione
sarebbero state nefaste. Sarebbero bastati pochi istanti e le fiamma della
candela, forse anche un po’ di cera bollente, avrebbero incendiato il
carburante. L’uomo non avrebbe fatto in tempo ad allontanarsi e sarebbe stato
investito dal fuoco che in pochissimo tempo avrebbe invaso tutto il garage.
Il titolare della moto, che avrebbe riportato serie ustioni, è stato poi
trasportato in serata all’ospedale «Cannizzaro» di Catania dove i medici lo
tengono sotto controllo. Quasi completamente distrutto dal fuoco, invece, il
box in alluminio di via Barresi. A spegnere l’incendio ci hanno pensato gli
uomini del comando provinciale dei vigili del fuoco mentre nella via della
Mazzarrona sono arrivati anche gli agenti delle Volanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook