Furto di gasolio, a Cassibile scattano 3 arresti

In manette sono finiti due uomini D.R., 29 anni, M.B., 26 anni e la donna E.B., 20 anni. I tre sono nomadi e risultano residenti al centro di contrada Pantanelli

CASSIBILE. Hanno cercato di agire indisturbati rubando circa 100 litri di carburante da un autobus parcheggiato ma sono stati fermati dai carabinieri e arrestati. È accaduto nella nottata di sabato a Cassibile, poco dopo l'una. I tre arrestati, due uomini e una donna, si trovano adesso ai domiciliari difesi dagli avvocati Carla Trommino e Paolo Cavallaro. In manette sono finiti due uomini D.R., 29 anni, M.B., 26 anni e la donna E.B., 20 anni. I tre sono nomadi e risultano residenti al centro di contrada Pantanelli. Il furto di carburante si è verificato all'interno di un distributore di benzina all'uscita di Cassibile, lungo la statale 115. I tre pensando di agire indisturbati, complice il buio della zona, attraverso l'utilizzo di una cesoia hanno rubato il carburante che si trovava all'interno dell'autobus di linea che era parcheggiato dentro l'area di servizio e hanno riempito alcuni fusti, per un totale di circa 100 litri. Ma sono stati bloccati dai carabinieri che si erano accorti dei loro strani movimenti e li avevano pedinati. I tre, infatti, erano a bordo di una «Renault Clio»: in un primo momento erano stati avvistati nelle vicinanze di un altro autobus, parcheggiato all'interno del centro urbano di Cassibile. Li hanno così seguiti e al momento giusto sono intervenuti. I tre nomadi, che nel frattempo avevano sistemato i fusti riempiti all'interno dell'auto, non appena si sono accorti dell'arrivo dei carabinieri hanno cercato di buttare parte del carburante per terra. Per i tre sono stati disposti i domiciliari dal sostituto procuratore Giancarlo Longo. Il materiale rinvenuto, la cesoia e l'auto sono stati sequestrati dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X