Avola, risonanza magnetica: da gennaio esami anche per gli esterni

All'ospedale Di Maria dal 2 gennaio saranno aperte le agende per le prenotazioni ai Cup
Siracusa, Archivio

AVOLA. Dal prossimo 15 gennaio, in anticipo rispetto ai tempi, la risonanza magnetica nucleare dell'ospedale Di Maria di Avola sarà accessibile non solo ai ricoverati ma anche agli esterni. Dal 2 gennaio saranno aperte le agende per le prenotazioni ai Cup. A darne notizia è il direttore del Dipartimento Scienze Radiologiche dell'Asp di Siracusa Giuseppe Capodieci. La risonanza magnetica di Avola, seconda apparecchiatura dopo quella dell'ospedale Umberto I di Siracusa installata a marzo del 2011 grazie ai fondi Po Fesr 2007-2013, «ha consentito di superare un gap storico - dice il commissario straordinario Mario Zappia - che vedeva la provincia aretusea senza risonanza magnetica nelle strutture pubbliche, oggi serve tutta l'utenza in regime di ricovero degli ospedali di Avola, Noto, Augusta e Lentini. Ciò ha consentito una drastica riduzione dei tempi di attesa del 50%».  La risonanza magnetica dell'ospedale di Avola è un'apparecchiatura ad alto campo (open bore), «di nuova concezione, molto più ampia - precisa Zappia - e meno profonda delle classiche risonanze, dove il paziente può trovarsi a proprio agio offrendo nel contempo la potenza delle classiche risonanze chiuse per una eccellente qualità delle immagini». Per il sindaco di Avola, Giovanni Cannata «l'istituzione della risonanza magnetica nucleare nell'ospedale di Avola rappresenta l'esempio di un servizio di eccellenza, un fiore all'occhiello, assieme alle professionalità sanitarie esistenti di tutto il litorale». «L'inaugurazione della risonanza magnetica nella zona sud - continua Zappia - è una delle tappe importanti di un percorso di riforma iniziato per dare un miglior ordine all'intera offerta sanitaria della provincia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook