Rifiuti, pagati gli stipendi Scongiurato lo sciopero

Rientra la mobilitazione degli operatori ecologici dell'Igm che protestavano contro i ritardi nell'erogazione delle spettanze relative agli ultimi due mesi

SIRACUSA. Rientra la mobilitazione degli operatori ecologici dell'Igm che protestavano contro i ritardi nell'erogazione delle spettanze relative agli ultimi due mesi. L'azienda ha già provveduto al pagamento degli stipendi di ottobre e martedì liquiderà quelli di novembre. È stato scongiurato così il rischio di eventuali disservizi nella raccolta di rifiuti proprio nelle settimane prossime alle festività natalizie. Le rappresentanze sindacali formate da Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Fiadel hanno intanto chiesto un incontro all'assessore comunale all'Ecologia, Vincenzo Bosco. «Abbiamo scelto di evitare qualunque azione di protesta - ha detto il responsabile sindacale aziendale per l'Ugl, Paolo Iacono - durante questo periodo. Lo stato di agitazione resta, anche se abbiamo ottenuto piene garanzie in merito al pagamento della mensilità arretrata. Al Comune chiederemo invece di garantire con puntualità il versamento del canone all'azienda ed evitare ulteriori ritardi a partire dal mese di gennaio».

VI.COR.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Siracusa: i più cliccati