Provincia, Bono completa la giunta Nominato Abbate: gestirà il Bilancio

Il nuovo assessore indicato da «Grande Sud» ha giurato ieri mattina. Si occuperà pure di Finanze e Patrimonio
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. L'ottavo assessore della giunta provinciale è andato a «Grande Sud»: dopo mesi di attese, di annunci e di accordi ieri è arrivata la nomina che conferma le indiscrezioni dei giorni scorsi. La rubrica del Bilancio è stata assegnata a Giuseppe Abbate di Augusta, espressione di Maurizio Ranno, consigliere del gruppo degli ”arancioni” della zona nord. Una nomina che rafforza così il gruppo, che nell'assemblea di via del Laberinto è il più numeroso, poiché conta attualmente su sei consiglieri: Ranno, appunto, Gianni Briante, Mariano Caldarella, Nino Iacono, Corrado Calvo e Domenico Nigro. Abbate, quindi, andrà a reggere anche le rubriche legate a Finanze, Patrimonio ed edilizia patrimoniale, Contenzioso e Personale, che erano state mantenute dal presidente Nicola Bono dopo le dimissioni avvenute lo scorso anno dell'assessore del Pdl Rino Lazzari.
La nomina, però, è destinata a far discutere, poiché arriva a poche settimane da quelle di Nello Forte e Chiara Catera e a pochi mesi dalla fine del mandato. Il nuovo assessore ha giurato ieri mattina davanti a Bono e al segretario generale dell’ente Antonello Fortuna. Presenti anche il senatore di «Grande Sud» Roberto Centaro e il consigliere Ranno. Giuseppe Abbate ha 47 anni, è professore di religione alla scuola media e ricopre l'incarico di presidente provinciale dell'«Aia», l’associazione italiana arbitri. «Appena prenderò visione dei problemi che riguardano questi settori - afferma il nuovo assessore - avvierò il mio lavoro in sinergia con le indicazioni della giunta e del consiglio. Mi sono messo in aspettativa dal mio incarico nella scuola mentre continuerò a presiedere l'Aia, visto che il presidente nazionale mi ha incoraggiato nel nuovo incarico». Per Bono questa nomina è in continuità con l'azione amministrativa. «In questo mese - afferma il presidente - dobbiamo innanzitutto vigilare per garantire il rispetto del Patto di stabilità e cominciare a predisporre il nuovo Bilancio di previsione 2013, che sono fortemente deciso a presentare entro il prossimo febbraio». Centaro ha sottolineato come questa nomina consolidi la rappresentanza del partito degli ”arancioni” alla Provincia ”gruppo - aggiunge - che continuerà ad appoggiare realmente e costruttivamente l'attività della giunta Bono, malgrado il breve tempo a disposizione. Questo assessore si occuperà di tante incompiute lasciate dalla precedente amministrazione, dal Verga all'Ostello».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X