Severino all'Istituto di scienze criminali: "E' un faro nella cultura penalistica"

Lo ha detto il ministro della Giustizia parlando con i giornalisti a margine di un incontro organizzato in occasione del 40esimo anniversario dell'Istituto superiore internazionale di Siracusa
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. "Sono qui per dare una testimonianza della continuità dell'impegno di questo istituto importantissimo, della sua internazionalità, della sua fama e della sua importanza". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Paola Severino, parlando con i giornalisti a Siracusa a margine di un incontro organizzato in occasione del 40/mo anniversario dell'Istituto superiore internazionale di scienze criminali.

"Per noi studiosi di Diritto Penale - ha aggiunto il ministro - è stato veramente un faro nella cultura penalistica italiana e straniera. Quindi ringraziamo il presidente dell'istituto, il prof. Bassiouni che ci ha dato questo grandissimo gioiello nella cultura italiana e internazionale". "La prima volta - ha ricordato il ministro Severino - venni qui che ero giovanissima per fare il mio primo convegno, e fui scelta come relatrice. Fu un'emozione immensa perché ero in mezzo ai grandi del diritto penale e dopo, diciamo, che sono cresciuta e arrivata in un punto nel quale mai mi sarei aspettata di arrivare"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X