Pd, Mimmo Richiusa lascia il Consiglio: in aula entra Cutrufo

L’esponente del Pd, lunedì mattina ufficializzerà le proprie dimissioni da componente dell’assemblea del Vermexio dopo otto anni consecutivi in aula. "Troppi impegni di lavoro, non potrò essere presente come vorrei in consiglio comunale"
Siracusa, Archivio

SIRACUSA. Troppi impegni di lavoro e Mimmo Richiusa, del Partito democratico, lascia il consiglio comunale. L’esponente del Pd, lunedì mattina ufficializzerà le proprie dimissioni da componente dell’assemblea del Vermexio dopo otto anni consecutivi in aula. A spiegare i motivi delle dimissioni è lo stesso Richiusa, che alle ultime elezioni, nel 2008, fu eletto con 547 voti di preferenza. «I miei impegni professionali - ha spiegato Richiusa, responsabile regionale della Sicurezza e della Protezione ambientale per la ”Edison spa” - mi impediranno di essere presente, come vorrei, in consiglio comunale». Una scelta, quindi, forzata, per il consigliere eletto per la prima volta nell’assemblea del Vermexio con le elezioni del 2004. «Gli ultimi due anni sono stati molto intensi e mi hanno tenuto in molti casi lontano dal consiglio - ha dichiarato Richiusa - e per i principi e i valori in cui credo non è corretto che io continui a rimanere in consiglio comunale senza potere garantire la mia presenza durante i lavori in aula».

Il posto di Richiusa sarà preso da Graziano Cutrufo, primo dei non eletti nelle liste del Partito democratico alle ultime elezioni. Cutrufo, molto impegnato alle ultime regionali nella campagna a sostegno di Giovanni Cafeo è anche vicino al capogruppo del Pd, Giancarlo Garozzo, e andrà così a unirsi a Carmen Castelluccio, Fortunato Minimo, Roberto Messina, Riccardo De Benedictis, Nino Zito, Alfredo Foti e Franco Formica in queste ultime battute di una tormentata sindacatura guidata dal primo cittadino Roberto Visentin. «È un ragazzo pieno di entusiasmo e di voglia di fare - ha continuato Richiusa - e anche se mancano ormai pochi mesi alla fine di questa sindacatura sono convinto possa fare bene e accumulare un po’ di esperienza. Per quanto mi riguarda lunedì presenterò le dimissioni all’ufficio di presidenza del consiglio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X